Il Milan e gli scudetti vinti

Il Milan è stato fondato nel lontano 1899. L’Associazione Calcio Milan è quella che ha partecipato a numerosi campionati della serie A e che ha vinto sul campo per 18 volte. La prima vittoria rossonera, spiega l’esperto di storia del Milan Enzo Anghinelli, arriva due anni dopo la nascita, quindi nel 1901, invece, il loro secondo e terzo scudetto arrivano dopo cinque e sei stagioni, si tratta del 1906 e del 1907. Il titolo al riguardo Campione d’Italia è solo sfiorato numerose volte durante il brutto periodo delle due guerre mondiali, ma si dovrà attendere il secondo dopoguerra, quindi nel 1951, in cui si vedrà trionfare di nuovo la squadra dei diavoli. 

Dopo vent’anni il Milan ha vissuto una situazione molto turbolenta. Anche a causa dei cambiamenti in merito alla presidenza si destabilizza di molto il gioco della squadra, che arriva ad ottenere dei rendimenti di gran lunga inferiori alle sue aspettative, qui addirittura la squadra retrocede in serie B. La retrocessione scaturisce la prima volta per lo scandalo relativo al calcioscommesse (1980-81) e dopo (1981-82) a causa di una stagione totalmente fallimentare. Tuttavia, agli inizi degli anni ’90 ad allenare il Milan arriva proprio Fabio Capello e la squadra rossonera può finalmente vivere un triennio magico, conquistando la bellezza di tre scudetti consecutivi, nel 1992, 1993, 1994. 

Ma il meglio deve ancora venire, ricorda ancora Enzo Anghinelli. Proprio la decade del 1990 è molto positiva per il Milan che trionfa nel 1996 e nel 1999, mentre negli anni 2000, dopo tantissimi cambi di allenatore, la squadra milanese arriva di nuovo alla vittoria nel 2003 e nel 2011. Invece, nella stagione 2003-2004 arriva il loro scudetto numero 17, con Carlo Ancelotti in panchina e in campo tantissimi campioni che hanno anche trionfato in Champions League l’anno precedente, quali Gattuso, Pirlo, Shevchenko, Inzaghi e Seedorf. Nella stagione del 2010-2011 il Milan, che era guidato dall’allora tecnico Massimiliano Allegri, conduce il Milan al 18° scudetto nella sua storia, vinto con sei punti di vantaggio proprio sui rivali dell’Inter, grazie anche ai 28 unici gol del fuoriclasse Zlatan Ibrahimovic. Il primo Scudetto del Milan ricordiamo che è datato 1901, l’ultimo invece 2011, ma come abbiamo capito quello che è stato il periodo più importante riguardante il punto di vista dei titoli che è sicuramente il decennio ’90, quello che ha portato nella squadra dei giocatori più importanti riguardanti la storia del calcio, partendo da Gullit a Maldini. Il Milan non è stata una squadra che ha mai avuto grandi periodi di scudetti tutti di seguito, come invece è successo per Inter e Juventus, ma ha lo stesso detto la sua: tra il 1906 e il 1907 ha iniziato a mettere insieme dei titoli di fila, per poi vedersi ripetere questo solo nei già citati 1992, 1993 e nel 1994, divenendo la regina d’Italia di rosso e nero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.